Tortino fresco cocco e cioccolato

E' da un pò di tempo che avevo in mente di preparare un tortino fresco, yogurtoso al sapore di cocco e cioccolato.
Aver comperato qualche giorno fà lo yougurt a cocco è stata la spinta giusta per cimentarmi nel mio intento.

Lo trovo un dolce che si presenta molto bene dopo una buona cena...solo che è un pò pesantuccio vero amore?




Ingredienti:

  • 50ml di panna
  • 150g di philadelphia
  • 300ml di yogurt, gusto cocco in pezzi
  • 250 g. di biscotti tipo pan di stelle
  • 100 g. di burro
  • 30 g. di zucchero a velo
  • qualche cucchiaio di marmellata
  • 2 fogli di gelatina per dolci
  • latte qb
  • cocco disidratato qb


Difficoltà: facilissima


Tempo di preparazione
: 15 minuti


Procedimento: frullate i biscotti (a vostro piacere se finemente o grossolanamente) e nel frattempo sciogliete il burro a bagnomaria. In una terrina amalgamate la farina di biscotti, il burro, e due cucchiai di marmellata (io ho usato la marmellata a prugna che fa mia mamma).

La marmellata ho notato che da al fondo biscottato quel tocco in più, lo rende innanzitutto più gustoso, ma poi ne aumenta la resa, il fondo infatti è maggiormente compatto e al contempo si mantiene morbido, senza l'aggiunta di troppo burro.

Allora continuiamo: prendete gli stampini di alluminio per i muffin...tipo questi:

e disponete l'amalgama di burro e biscotti su tutta la base. Aiutatevi con le mani affinché il fondo sia omogeneo. Io con queste dosi sono riuscita a fare 9 tortine. Poi riponete nel frigo il fondo biscottato affinché si indurisca.

Nel frattempo in una terrina amalgamare lo yogurt e la philadelphia, fino a quando non diventa una crema.

Aggiungete lo zucchero ed assaggiate la crema, così da appurare se il quantitativo di zucchero basta. Lo yogurt che ho usto io era il muller, ed era già dolce di per sè.
Prima di montare la panna, prendete 2 fogli di gelatina e lasciateli a bagno in acqua fredda per 10 minuti. Nel frattempo montate la panna, preventivamente tenuta nel congelatore per un'oretta. Trascorsi i 10 minuti strizzate i fogli e li sciogliete in un pentolino a fuoco basso con un cucchiaino d'acqua.

Lasciate raffreddare, e mentre si raffredda aggiungete la panna alla crema di yogurt e philadelphia, amalgamate.

In un'altra terrina mettete qualche cucchiaio di cocco disidratato con del latte e mescolate energicamente in modo che il latte venga assorbito dal cocco. Aggiungete alla crema, ed aggiungete anche la gelatina.

Amalgamate bene il composto e disponetelo sul fondo biscottato riposto in precedenza in frigo.
Spatolate la superficie, in modo che sia omogenea e riponete in frigo per non meno di tre ore.

Quando il tortino si è indurito abbastanza ed è pronto per essere gustato recidete con un coltello un margine dello stampino e proprio come se vorreste sbucciare una mela seguite tutto il perimetro del tortino. Alla fine alzate il tortino dal fondo di alluminio con una spatola. Una volta nel piatto decorate come meglio credete con cioccolato fuso (ieri li abbiamo mangiati così), oppure riccioli di cioccolato e cocco.

Spero di essere stata chiara...per qualunque dubbio chiedete pure!

16 commenti:

Claudia ha detto...

E' un'assoluta botta di vita!!!!! che bontàààààà :-pppp slurpppp ..bacioni...

Federica ha detto...

oh mamma mia deve essere golosisssssimissimo!!! buonoooooooooo!

Irene ha detto...

grazie care claudia e federica d'essere venute a trovarci. ...e sì è davvero buona!!! poi è velocissima da fare ed esteticamente fa la sua figura...perchè anche l'occhio vuole sempre la sua parte :-)

Gennaro ha detto...

Il tortino è buonissimo ma pesantino! ;)

Elena ha detto...

chiarissima davvero e molto sfiziosa...baci

Irene ha detto...

- grazie per la chiarezza elena...ammetto che scrivere il procedimento non è cosa semplice e a volte temo di perdermi nella descrizione delle azione senza rendere davvero l'idea di cosa vada fatto. grazie mille!

- per quanto riguarda il pesantino del tortino è perchè prima del dessert ci siamo uccisi nel mangiare altro...quindi cuochine e cuochine non temete per la pancia! :-P

manu e silvia ha detto...

Buonissimo!! una porzione per noi puoi pure tenerla da parte eh?! siamo delle amanti del duo cocco e cioccolato...ancora meglio se c'è pure lo yogurt!!
baci baci

pinar ha detto...

E' vero forse è un pò pesante...quindi lo proporrei al posto della cena!

Irene ha detto...

-si...cara pinar, forse è un'idea mangiarlo al posto della cena :-P

-grazie manu e silvia per le gustose parole di apprezzamento

a presto!

Piccipotta ha detto...

ciao grazie di essere passata...

deve essere veramente goloso questo tortino..

ciao Giulia

ELel ha detto...

Mmmmm dev'essere proprio buono!

Paola ha detto...

Ciao, vorrei preparare questo dolce per sabato sera ma ho un dubbio sulla quantità del philadephia...1500 ml?
Grazie

Irene ha detto...

ciao Paola, scusa....meno male che te ne sei accorta c'era uno zero in più. ho corretto. scusami ancora. Non sai che enorme piacere mi fa se provi a fare quetso tortino, è venuto buonissimo e poi è veloce. per qualsiasi altro dubbi dimmi tutto, puoi anche scrivermi per email, nel mio profilo c'è il mio indirizzo. Poi lo fotografi e mi fai sapere se ti è piaciuto? ciao, a presto!

Paola ha detto...

Cara Irene il tortino è stato molto apprezzato e devo anche dire che alla fine non è poi così pesante, anzi l'acido dello yogurt (non ho usato il muller ma uno yogurt al cocco ma senza zucchero) l'ha reso molto digeribile e ancora più fresco...me ne sono avanzati 5...4 provo a congelarli...uno me lo sparo per merenda.
Ciao

Irene ha detto...

Ciao Paola, è stato un piacere conoscerti ed un onore sapere che hai fatto il tortino .... poi mi hai dato la possibilità di vedere la tua versione meravigliosamente bella ed elegante. A presto!!!

ELel ha detto...

Ho appena inserito una videoricetta dove ripropongo questo vostro dolce, molto buono e ad effetto!
PS: grande l'idea della marmellata nell'impasto dei biscotti!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...