Orate al Sale


Forse è il modo migliore per cucinare il pesce, per sentirne i profumi ed i sapori del mare: naturale e semplice, la cottura al sale è eccezionale per cucinare il pesce fresco, appena pescato e, contrariamente a quanto si pensi, non è affatto salato.

Scarica ricetta
Ingredienti per 4 pensone:
  • 4 orate da circa 350grammi
  • 2,5kg di sale fino
  • 6 tuorli d'uovo
Difficoltà: facile

Tempo di preparazione: 40 minuti


Preparazione: pulite i pesci.

Mescolate il sale ed i tuorli d'uovo fino ad ottenere un impasto cremoso.

Prendete una teglia e stendete uno strato di circa un centimetro di spessore per ogni pesce (teniamo i pesci separati tra loro). Adagiamo le orate e ricopriamole interamente e singolarmente con l'impasto di sale.

Siccome a cottura ultimata ogni crosta di sale sarà come una piccola scultura, divertiamoci anche a fare qualche disegnino sulla superficie dell'impasto salato prima di infornare.

Infornare a 200° finchè la crosta s'imbiondisce come in foto.

Servite con tutta la crosta di sale e lasciate i vostri commensali commentare le vostre sculture e ripulire la crosta.
Una raccomandazione: una volta a tavola non sfarinate la crosta, potrebbe rendere il vostro pesce molto salato.
Scarica ricetta

7 commenti:

Federica ha detto...

buonissimo preparato così!!concordo pienamente con te: mantiene il suo sapore, il suo profumo ed è ottimo!! ciao!

marifra79 ha detto...

Brava!Io non ho mai provato a farlo perchè ho sempre pensato che fosse dfficile!Complimenti!!!Un abbraccio

Magico Forno ha detto...

Grazie grazie. Stiamo preparando anche le schede in pdf, così da avere in cucina un solo foglio e non tutto il computer. Questa ricetta ha già il link. Scaricatelo se vi va. Ciao

Claudia ha detto...

L'ho mangiato cucinato così solo 1 volta.. dal mio fidanzato!! hai ragione non risulta affatto salato.. ma anzi trattiene il sapore del pesce e tutti gli odori!! bacioni..

la cucina di qb ha detto...

E' una ricetta davvero interessantissima! Complimenti. complimenti!

iana ha detto...

Riuscitissima, complimenti!

Andrea ha detto...

Ciao! Complimenti sia per la ricetta sia per il blog! ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...