Taralli alle mandorle

Imitando l'inimitabile: i taralli n'zogna e pepe....


 .... non mi sono neanche minimamente avvicinata all'originale...
ma il risultato non è stato proprio tremendo.
Ingredienti:
  • 400g di farina
  • 120g di burro
  • 20g di lievito di birra
  • 50g di mandorle
  • sale e pepe qb

Difficolatà: media

Tempo di preparazione: 20 minuti più 1 ora di riposo più 30 minuti di cottura

Procedimento:
Impastiamo farina, burro semifuso, lievito sciolto in un pò d'acqua tiepida, il sale e il pepe e lavoriamo fino ad ottenere un impasto liscio. Dividiamo la pasta a pezzetti e formiamo dei cordoncini, chiudiamone le estremità così da formare delle ciambelle. Sulla superficie insieriamo le mandorle.
Poniamo i taralli su una placca da forno imburrata e infarinata abbastanza distanti gli uni dagli altri. Lasciamo lievitare per un'oretta. Cuociamo poi in forno già caldo a 180°C per 30 minuti.

4 commenti:

speedy70 ha detto...

Ottimi, quanto mi piacciono, complimenti!!!!!

pat & spery ha detto...

io questi taralli. tutte le volte che torno dalle mie parti e vado a fare un giro a napoli, tappa fissa è mergellina per i taralli! caldi sono eccezionali!

buon lavoro
spery di babà e bignè

Ilaria ha detto...

Ciao!!!!! Il mio blog si è spostato qui
http://blog.giallozafferano.it/lacuocapergioco/
Se ti va passa e continua a seguirmi li!
Un abbraccio!!!

Fiocchi di neve e foglie di tè ha detto...

Che bella idea quella dei taralli alle mandorle! Io adoro anche quelli confezionati, a dir la verità, ma fatti in casa devono avere tutto un altro gusto!
A presto:)
Laura

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...